I poeti hanno volti deformi

10,00

La poesia è un linguaggio puro capace di suscitare nel lettore l’esperienza estetica, l’appello a quel senso di bellezza che stimolando il gusto apre i canali della percezione e si rivolge al più profondo sé, la radice stessa del nostro personale sistema pensiero. La poesia non ci parla ragionando con noi ma stimolando le radici stesse del nostro ragionare e del nostro modo di interpretare quello di cui facciamo esperienza. La buona poesia è dunque il mezzo più efficace per stimolare il pensiero, l’emozione, la passione di tutta la letteratura. Volume realizzato in collaborazione con “Casa Utòpia“.

In copertina:
Disegno a china di Mario Martini

 

Informazioni aggiuntive

Autore

Matteo Mingoli

Collana

Fuori Collana

Genere

Poesia

Anno

2017

ISBN

978-88-98149-32-2

Numero di pagine

102

Formato

Libro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I poeti hanno volti deformi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *