Media e Democrazia

Valutato 4.80 su 5 su base di 5 recensioni
(5 recensioni dei clienti)

13,00

La comunicazione caratterizza fortemente la nostra quotidianità, il ritmo delle nostre vite, la nostra conoscenza del mondo, azzerando tempi e distanze. Un processo continuo, progressivo che, soprattutto oggi, vede i destinatari del messaggio mediatico assurgere a un nuovo ruolo più consapevole e attivo: quello dei prosumer, attori mediali che personalizzano l’informazione che ricevono e creano contenuti mediatici propri attraverso aggregatori di contenuti (Youtube, Blip, Brightcove) e social network (Facebook, Twitter, ecc.). Un tale scenario vede la leadership dei vecchi broadcaster generalisti minacciata dalla comparsa improvvisa e dalla proposta innovativa dei nuovi operatori, figlia di contingenze tecnologico-evolutive tanto imprevedibili quanto inarrestabili nel loro imporsi nel panorama mediatico.

In copertina: Cover disegned by Freepick.

Disponibile anche in formato ebook al link:

Informazioni aggiuntive

Autore

Marino d'Amore

Collana

Le parole e le cose

Genere

Manuale

Anno

2016

ISBN

978-88-98149-27-8

ISBN eBook

978-88-98149-28-5

Formato

Libro, eBook

5 recensioni per Media e Democrazia

  1. Valutato 5 su 5

    Un libro davvero interessante che ci fa conoscere con un linguaggio semplice ma esaustivo il mondo social e il suo effetto sulle nostre vite. Da leggere assolutamente.

  2. Valutato 5 su 5

    Saggio molto interessante scritto con linguaggio semplice e immediato. Assolutamente consigliato perché prezioso non solo a chi si interessa di mass media e democrazia per studio ma anche per diletto.
    Davvero una buona lettura.

  3. Valutato 5 su 5

    Piacevole e scorrevole con ottima proprietà di linguaggio!

  4. Valutato 4 su 5

    “Media e democrazia” è un bel saggio. Essenziale e con un linguaggio semplice. L’ho trovato utile anche per un esame.

  5. Valutato 5 su 5

    L’ho trovato ben pensato questo libro, costruito bene e senza nessuna volontà di strafare. Carina anche la veste grafica. Lo consiglio a chi per studio o per interesse si occupa di processi di democratizzazione e di mass media.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *