Chi siamo

HAIKU è una CASA editrice, “la casa editrice degli scrittori”. La casa di tutti coloro che condividono il sogno di scrivere e si scontrano quotidianamente con lo stagnante mondo dell’editoria.

HAIKU significa “connessione”: di un proprio sentimento o stato d’animo con un elemento esterno capace di realizzarlo. Proprio come nei componimenti giapponesi da cui la casa editrice prende spunto per il suo nome. Sapevi che letteralmente “haiku” significa “esordio”? E infatti noi crediamo che sia molto importante partire sempre con il piede giusto!

HAIKU nasce a Roma nel 2010 dal sogno di due professionisti della scrittura, Valerio Carbone e Flavio Carlini, che hanno investito tempo, fatica e denaro nel realizzare il proprio sogno: costruire un luogo dove poter scrivere da professionista, con supporto totale e vivere il sogno di un’esperienza editoriale unica.

Puoi anche tu entrare nell’orbita HAIKU attraverso la pubblicazione gratuita del tuo libro (previa valutazione redazionale) oppure sottoscrivendo il tuo personale percorso di Coaching Letterario: un editing approfondito assistito da un professionista del settore che ti aiuterà a migliorare la tua opera e la tua capacità di scrittura e ti accompagnerà nella promozione della stessa. Con risultato garantito. Vivrai assieme a noi l’esperienza e il sogno di diventare uno scrittore professionista.

Se queste poche righe di presentazione vi sono piaciute vi invitiamo a contattarci, siamo sempre aperti a nuovi progetti e collaborazioni, oltre che a valutare manoscritti inediti. Se invece siete rimasti incuriositi ma perplessi, contattateci comunque ed esprimete liberamente i vostri dubbi: la trasparenza è da sempre uno dei nostri marchi di fabbrica e non abbiamo mai lasciato domande senza risposta.

La Redazione

Valerio Carbone

Valerio Carbone

Dottore di Ricerca Ph.D. in Filosofia e laureato in Psicologia clinica. Diplomato al C.E.T. come autore di testi musicali.

Flavio Carlini

Flavio Carlini

Scrittore, sceneggiatore e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo.

Federico Ikigai

Federico Ikigai

Esperto in comunicazione e marketing, si occupa di migliorare il lato Social della casa editrice.

Giulia Zennaro

Giulia Zennaro

Laureata in Musicologia e in Lettere, scrive per riviste nazionali e internazionali. Insegna teatro-danza e organizza festival musicali.

Vuoi diventare un autore Haiku?

Edizioni Haiku si avvale di una fitta rete di collaboratori (scrittori, professionisti, coach, redattori, traduttori, editor) esperti e professionalmente inseriti nel mondo della letteratura, della comunicazione e dell’editoria. La nostra redazione si fa garante dei servizi offerti, supportando e coordinando il lavoro di tutti, curando al tempo stesso la promozione, i rapporti con gli aspiranti autori e la distribuzione.

baby-steps-books_opt

Tutti gli autori di Edizioni Haiku

Chi siamo
Psicologo e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, Presidente dell’Associazione Apice e responsabile generale del Centro di Psicologia e Psicoterapia. Svolge attività clinica ed è supervisore e coordinatore del Centro. È formatore di consulenti di vendita, manager e direttori d’azienda. Ricopre l’incarico di docente presso l’Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale Skinner, presso la sede di Roma e di Napoli. È stato docente di Psicologia dello Sviluppo presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma. È stato relatore presso numerosi convegni, occupandosi principalmente di tematiche relative alla gestione efficace della crisi e il potenziamento delle persone come risposta alla sofferenza nel lavoro. Ha partecipato come relatore alle edizioni del progetto “Scuola per Genitori” a Viterbo, organizzato da Confartigianato e diretta dal Prof. Paolo Crepet, trattando temi di bullismo, autostima e gestione dei sentimenti. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità
 (2017).

Giovanni Anzuino

Psicologo e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, Presidente dell’Associazione Apice e responsabile generale del Centro di Psicologia e Psicoterapia. Svolge attività clinica ed è supervisore e coordinatore del Centro. È formatore di consulenti di vendita, manager e direttori d’azienda. Ricopre l’incarico di docente presso l’Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale Skinner, presso la sede di Roma e di Napoli. È stato docente di Psicologia dello Sviluppo presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma. È stato relatore presso numerosi convegni, occupandosi principalmente di tematiche relative alla gestione efficace della crisi e il potenziamento delle persone come risposta alla sofferenza nel lavoro. Ha partecipato come relatore alle edizioni del progetto “Scuola per Genitori” a Viterbo, organizzato da Confartigianato e diretta dal Prof. Paolo Crepet, trattando temi di bullismo, autostima e gestione dei sentimenti. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità (2017).
è nata e vive a Torino. Apicoltrice e sommelier AIS, alterna la passione per le api a quella per il buon vino. Ha pubblicato i seguenti ebook: A cuccia
, (Edizioni 9muse, 2009) e Guya
 (Drops Edizioni, 2012). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo anche: Beati gli ultimi
 (Leucotea Edizioni, 2013), C’è qualcosa che non sai
 (Alcheringa Edizioni, 2013) e Il cavalluccio dalla criniera viola
 (Laponga Edizioni, 2014). Scrive anche con altri pseudonimi, ma non vuole rivelarli. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Asana
 (2011).

Patrizia Anselmo

è nata e vive a Torino. Apicoltrice e sommelier AIS, alterna la passione per le api a quella per il buon vino. Ha pubblicato i seguenti ebook: A cuccia , (Edizioni 9muse, 2009) e Guya (Drops Edizioni, 2012). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo anche: Beati gli ultimi (Leucotea Edizioni, 2013), C’è qualcosa che non sai (Alcheringa Edizioni, 2013) e Il cavalluccio dalla criniera viola (Laponga Edizioni, 2014). Scrive anche con altri pseudonimi, ma non vuole rivelarli. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Asana (2011).
è nata a Seriate, in provincia di Bergamo. Ha studiato all’Istituto Tecnico per Geometri Leonardo da Vinci di Bergamo dove ho ottenuto il diploma nel 2013. Nel 2014 ha autopubblicato il suo primo romanzo, Unforgettable, venduto in forma cartacea e presente in internet in copia digitale. Nel 2015 ha partecipato alla selezione per la pubblicazione di una collana di poeti contemporanei, pubblicando poco dopo una raccolta di poesie con la Casa Editrice Pagine di Roma. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Qualcosa di te
 (2017).

Gaia Azzola

è nata a Seriate, in provincia di Bergamo. Ha studiato all’Istituto Tecnico per Geometri Leonardo da Vinci di Bergamo dove ho ottenuto il diploma nel 2013. Nel 2014 ha autopubblicato il suo primo romanzo, Unforgettable, venduto in forma cartacea e presente in internet in copia digitale. Nel 2015 ha partecipato alla selezione per la pubblicazione di una collana di poeti contemporanei, pubblicando poco dopo una raccolta di poesie con la Casa Editrice Pagine di Roma. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Qualcosa di te (2017).
è ingegnere gestionale, vicedirettore e responsabile dell’area internazionale Caritas Italiana. Ha curato i libri Mercanti di guerra
 (Il Mulino, 2012), L’era della consapevolezza
 (A.A. V.V. Messaggero Padova, 2010), Nell’occhio del ciclone (Il Mulino, 2008), Guerre alla finestra
 (Il Mulino, 2005), I conflitti dimenticati
 (Feltrinelli, 2003) e ha collaborato alla stesura di altri testi. Ha viaggiato in più di sessantacinque paesi del mondo, di cui è cittadino. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: L’onda opposta (2015).

Paolo Beccegato

è ingegnere gestionale, vicedirettore e responsabile dell’area internazionale Caritas Italiana. Ha curato i libri Mercanti di guerra (Il Mulino, 2012), L’era della consapevolezza (A.A. V.V. Messaggero Padova, 2010), Nell’occhio del ciclone (Il Mulino, 2008), Guerre alla finestra (Il Mulino, 2005), I conflitti dimenticati (Feltrinelli, 2003) e ha collaborato alla stesura di altri testi. Ha viaggiato in più di sessantacinque paesi del mondo, di cui è cittadino. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: L’onda opposta (2015).
nasce a Belo Horizonte (Brasile) nel 1981. Cuneese di adozione, si trasferisce a Roma al conseguimento della maggiore età. Autore e attore teatrale, poeta, vanta moltissime esperienze professionali e riconoscimenti. Alcune menzioni: Vincitore assoluto del contest letterario “Il Club dei NarrAutori” (2013), Spettacolo vincitore Antigone fotti la legge alla prima edizione del Festival Teatrale Confronti Creativi (2013), Secondo posto al Roma Fringe Festival Sezione Stand Up FREEnge (2014), Premio miglior attore della terza edizione del NopS Festival con lo spettacolo 
In principio fu D.M.
(2014). Per Edizioni Haiku ha pubblicato Valli a prendere
 (2015).

Giovan Bartolo Botta

nasce a Belo Horizonte (Brasile) nel 1981. Cuneese di adozione, si trasferisce a Roma al conseguimento della maggiore età. Autore e attore teatrale, poeta, vanta moltissime esperienze professionali e riconoscimenti. Alcune menzioni: Vincitore assoluto del contest letterario “Il Club dei NarrAutori” (2013), Spettacolo vincitore Antigone fotti la legge alla prima edizione del Festival Teatrale Confronti Creativi (2013), Secondo posto al Roma Fringe Festival Sezione Stand Up FREEnge (2014), Premio miglior attore della terza edizione del NopS Festival con lo spettacolo In principio fu D.M. (2014). Per Edizioni Haiku ha pubblicato Valli a prendere (2015).
è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal
 (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex

Patrizia Caiffa

è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex & The Kitchen (2013) e L’onda opposta (2015).
è nato il 6 Novembre del 1981, ma esiste solo nella tua testa. Intelligente ma stupido, camminatore indefesso, uomo di chiesa, Daniele Capaccio scrive di sé in terza persona nelle mini biografie, quando non è impegnato a combattere il male. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La mia vita fuori dall’utero
(2014).

Daniele Capaccio

è nato il 6 Novembre del 1981, ma esiste solo nella tua testa. Intelligente ma stupido, camminatore indefesso, uomo di chiesa, Daniele Capaccio scrive di sé in terza persona nelle mini biografie, quando non è impegnato a combattere il male. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La mia vita fuori dall’utero (2014).
è Dottore di Ricerca Ph.D. in Filosofia e laureato in Psicologia clinica. Ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre e alla rivista accademica Consecutio Temporum. Diplomato al C.e.t. come autore di testi musicali, nel 2012 ha prodotto in collaborazione con lo studio SoundMakers e l’etichetta indipendente SubTerra il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio Fruitore Di Nonsense
, protagonista di serate d’intrattenimento culturale, racconti e “stati mentali”. Cofondatore nel 2010 di Edizioni Haiku, nel cui catalogo ha pubblicato il racconto d’avanguardia La confusione chiara
(2010) tradotto anche in francese, spagnolo e portoghese, la silloge Lode a Mishima e a Majakovskij
(2011, insieme a Flavio Carlini) e soprattutto Il mercante d’acqua
(2015), romanzo di formazione di ambientazione distopica sci-fi che gli vale numerosi riconoscimenti a livello nazionale. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Dopo una serie di eventi teatrali, ha pubblicato nel 2017 la raccolta poetica Ordalia. Trentatré liriche di rinascita
(Prospero Editore) e l’antologia di racconti Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense
(Edizioni Efesto). Ha partecipato e organizzato diverse iniziative di reading pubblici in tutta Italia. È stato membro del collettivo poetico A.s.m.a.

Valerio Carbone

è Dottore di Ricerca Ph.D. in Filosofia e laureato in Psicologia clinica. Ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre e alla rivista accademica Consecutio Temporum. Diplomato al C.e.t. come autore di testi musicali, nel 2012 ha prodotto in collaborazione con lo studio SoundMakers e l’etichetta indipendente SubTerra il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio Fruitore Di Nonsense , protagonista di serate d’intrattenimento culturale, racconti e “stati mentali”. Cofondatore nel 2010 di Edizioni Haiku, nel cui catalogo ha pubblicato il racconto d’avanguardia La confusione chiara (2010) tradotto anche in francese, spagnolo e portoghese, la silloge Lode a Mishima e a Majakovskij (2011, insieme a Flavio Carlini) e soprattutto Il mercante d’acqua (2015), romanzo di formazione di ambientazione distopica sci-fi che gli vale numerosi riconoscimenti a livello nazionale. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Dopo una serie di eventi teatrali, ha pubblicato nel 2017 la raccolta poetica Ordalia. Trentatré liriche di rinascita (Prospero Editore) e l’antologia di racconti Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense (Edizioni Efesto). Ha partecipato e organizzato diverse iniziative di reading pubblici in tutta Italia. È stato membro del collettivo poetico A.s.m.a.
è uno scrittore, sceneggiatore e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo. Ha collaborato con diverse riviste e web-magazines in qualità di redattore e ha curato diverse sceneggiature per corti, reportage e documentari. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Ha esordito come scrittore nel 2008 con Le cronache del Quartiere
(Aletti Editore). Nel 2009 pubblica il romanzo Downtown
(Casini Editore). Ha partecipato a diverse iniziative di reading pubblici a Roma ed è stato vincitore di due edizioni del contest letterario Premio Selvaggia. Cofondatore del progetto Edizioni Haiku nel 2010 con Valerio Carbone, ha pubblicato con la stessa casa editrice La corte dei miracoli
(2010) – edizione rivista e ampliata de Le cronache del Quartiere,  tradotto e distribuito poi anche in francese e spagnolo – Lode a Mishima e a Majakovskij
2011) e il saggio Un duro lavoro
(2016). Il suo ultimo lavoro è il romanzo Venti giornate al rogo
(2017), pubblicato per Letteratura Alternativa Edizioni.

Flavio Carlini

è uno scrittore, sceneggiatore e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo. Ha collaborato con diverse riviste e web-magazines in qualità di redattore e ha curato diverse sceneggiature per corti, reportage e documentari. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Ha esordito come scrittore nel 2008 con Le cronache del Quartiere (Aletti Editore). Nel 2009 pubblica il romanzo Downtown (Casini Editore). Ha partecipato a diverse iniziative di reading pubblici a Roma ed è stato vincitore di due edizioni del contest letterario Premio Selvaggia. Cofondatore del progetto Edizioni Haiku nel 2010 con Valerio Carbone, ha pubblicato con la stessa casa editrice La corte dei miracoli (2010) – edizione rivista e ampliata de Le cronache del Quartiere, tradotto e distribuito poi anche in francese e spagnolo – Lode a Mishima e a Majakovskij 2011) e il saggio Un duro lavoro (2016). Il suo ultimo lavoro è il romanzo Venti giornate al rogo (2017), pubblicato per Letteratura Alternativa Edizioni.
nato a Mulhouse (Francia) il 14 marzo 1970, ha vissuto in Salento, a Barcellona, Milano e Roma. Ora risiede in Abruzzo a Mozzagrogna (CH). Insegnante di sostegno e d’inglese, svolge attività di formazione nel campo della comunicazione interpersonale. Vincitore di molti premi letterari, vanta diverse pubblicazioni, tra le quali: La tattica di Oronzo (Manni, 2014), Diseredati (Tabula Fati, 2015), La maledizione del quadro (Tabula Fati, 2017).

Roberto Chirico

nato a Mulhouse (Francia) il 14 marzo 1970, ha vissuto in Salento, a Barcellona, Milano e Roma. Ora risiede in Abruzzo a Mozzagrogna (CH). Insegnante di sostegno e d’inglese, svolge attività di formazione nel campo della comunicazione interpersonale. Vincitore di molti premi letterari, vanta diverse pubblicazioni, tra le quali: La tattica di Oronzo (Manni, 2014), Diseredati (Tabula Fati, 2015), La maledizione del quadro (Tabula Fati, 2017).
è uno sceneggiatore e scrittore romano. Ha iniziato la sua attività nel campo del web-cinema che, tra i vari lavori, lo ha visto creatore della web-series The Reborner e di un corto vincitore del concorso internazionale Art By Chance. Ha proseguito il suo percorso come sceneggiatore di fumetti, scrivendo svariate short stories, tre pubblicate negli scorsi anni e tre serie regolari in uscita a fine 2014. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Katalepsis (2013).

Fabio “JTP” Corrirossi

è uno sceneggiatore e scrittore romano. Ha iniziato la sua attività nel campo del web-cinema che, tra i vari lavori, lo ha visto creatore della web-series The Reborner e di un corto vincitore del concorso internazionale Art By Chance. Ha proseguito il suo percorso come sceneggiatore di fumetti, scrivendo svariate short stories, tre pubblicate negli scorsi anni e tre serie regolari in uscita a fine 2014. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Katalepsis (2013).
laureato in Scienze della Comunicazione e Scienze Politiche, è Ricercatore in Criminologia presso l’Università L.U.de.S. di Lugano. Giornalista pubblicista, ha fondato la testata AtlasOrbis e collabora con le riviste Scienze e ricerche e Nuove frontiere del diritto. È direttore e docente del master Genuensis. Vanta molte pubblicazioni, tra cui: Footballinguistica: la Sociolinguistica del mondo del calcio (2012, Ilmiolibro), Età Mediatiche: piccola grande storia dell’Industria Culturale (2013, ilmiolibro), Crimen Communication (2015, L.U.de.S. University Press). Per Edizioni Haiku – Le parole e le cose ha pubblicato: Comunicazione e Social Media (2016) e Media e Democrazia (2016)

Marino D'Amore

laureato in Scienze della Comunicazione e Scienze Politiche, è Ricercatore in Criminologia presso l’Università L.U.de.S. di Lugano. Giornalista pubblicista, ha fondato la testata AtlasOrbis e collabora con le riviste Scienze e ricerche e Nuove frontiere del diritto. È direttore e docente del master Genuensis. Vanta molte pubblicazioni, tra cui: Footballinguistica: la Sociolinguistica del mondo del calcio (2012, Ilmiolibro), Età Mediatiche: piccola grande storia dell’Industria Culturale (2013, ilmiolibro), Crimen Communication (2015, L.U.de.S. University Press). Per Edizioni Haiku – Le parole e le cose ha pubblicato: Comunicazione e Social Media (2016) e Media e Democrazia (2016)
è una giornalistica newyorkese naturalizzata italiana che lavora da quasi vent’anni per la RAI, nella redazione Esteri di Televideo. Ha lavorato per importanti testate giornalistiche italiane e internazionali, tra cui l’Associated Press, Radio Vaticana, Radio Capital del Gruppo Espresso, Mediaset e ABC News. Tra le sue pubblicazioni: Lulu, quello che non capiscono i grandi, con la prefazione di Brigida Stagno, (Faligi Editore, 2009) e Maccaturo, un fazzoletto per la vita
(Sogno Edizioni, 2010), con la prefazione di Heather Parisi. È del 2012 il libro Libertà e patate – La mia rivoluzione
(Ed. Galassia Arte) e l’ebook L’Ultimissima Ultim’ora del Mondo scritto assieme ad Alessandra D’Agostini e che vanta la prefazione di Roberto Giacobbo. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: 81 punti di rottura
(2011).

Mariaceleste de Martino

è una giornalistica newyorkese naturalizzata italiana che lavora da quasi vent’anni per la RAI, nella redazione Esteri di Televideo. Ha lavorato per importanti testate giornalistiche italiane e internazionali, tra cui l’Associated Press, Radio Vaticana, Radio Capital del Gruppo Espresso, Mediaset e ABC News. Tra le sue pubblicazioni: Lulu, quello che non capiscono i grandi, con la prefazione di Brigida Stagno, (Faligi Editore, 2009) e Maccaturo, un fazzoletto per la vita (Sogno Edizioni, 2010), con la prefazione di Heather Parisi. È del 2012 il libro Libertà e patate – La mia rivoluzione (Ed. Galassia Arte) e l’ebook L’Ultimissima Ultim’ora del Mondo scritto assieme ad Alessandra D’Agostini e che vanta la prefazione di Roberto Giacobbo. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: 81 punti di rottura (2011).
Psicologa Psicodiagnosta e Psicoterapeuta sistemico-relazionale, ha maturato esperienze professionali nell’ambito dei minori a rischio, sia in Italia che all’estero, e dei detenuti tossicodipendenti. Ha svolto attività formativa e di ricerca nell’ambito della psicologia giuridica e della criminologia, ha ricoperto l’incarico di cultore della materia presso la cattedra di Psicologia dello Sviluppo della Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma e il ruolo di consulente tecnico di parte. All’interno del Centro Apice svolge attività clinica con individui, coppie e famiglie; si occupa inoltre di supervisione, formazione, progettazione e promozione del Centro. Svolge corsi di formazione sulla comunicazione emotiva per personale sanitario all’interno di cliniche e case di cura. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità (2017).

Valeria Florio

Psicologa Psicodiagnosta e Psicoterapeuta sistemico-relazionale, ha maturato esperienze professionali nell’ambito dei minori a rischio, sia in Italia che all’estero, e dei detenuti tossicodipendenti. Ha svolto attività formativa e di ricerca nell’ambito della psicologia giuridica e della criminologia, ha ricoperto l’incarico di cultore della materia presso la cattedra di Psicologia dello Sviluppo della Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma e il ruolo di consulente tecnico di parte. All’interno del Centro Apice svolge attività clinica con individui, coppie e famiglie; si occupa inoltre di supervisione, formazione, progettazione e promozione del Centro. Svolge corsi di formazione sulla comunicazione emotiva per personale sanitario all’interno di cliniche e case di cura. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità (2017).
nato a Roma il 26 maggio 1958.
Laureato in Sociologia, sposato con due figlie vive dalla nascita a Roma.
Si arruola nel 1978 nell'allora Corpo Delle Guadie di Pubblica Sicurezza.
Nel 1979 entra nel Centro Elaborazione Dati della Polizia e nel 1981 
transita dal ruolo operativo al ruolo tecnico.
Nel 2012 si congeda andando in pensione con il grado di Perito Tecnico 
Superiore - Sostituto Direttore Tecnico, (equivalente di un Sostituto Commissario)
e rimane ancora oggi nell'ambito tecnologico delle Interforze di Polizia 
come consulente informatico.
Inferno dentro rappresenta la sua prima opera come scrittore.

Claudio Marcaccini

nato a Roma il 26 maggio 1958. Laureato in Sociologia, sposato con due figlie vive dalla nascita a Roma. Si arruola nel 1978 nell’allora Corpo Delle Guadie di Pubblica Sicurezza. Nel 1979 entra nel Centro Elaborazione Dati della Polizia e nel 1981 transita dal ruolo operativo al ruolo tecnico. Nel 2012 si congeda andando in pensione con il grado di Perito Tecnico Superiore – Sostituto Direttore Tecnico, (equivalente di un Sostituto Commissario) e rimane ancora oggi nell’ambito tecnologico delle Interforze di Polizia come consulente informatico. Inferno dentro rappresenta la sua prima opera come scrittore.
nasce a Brescia ma si trasferisce sin da piccolo nel beneventano. Attualmente frequenta l’Università “La Sapienza” di Roma dove sta per concludere i suoi studi in “Chimica Industriale”. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: James Every – La caduta di Saalbard (2015).

Gianmario Mattei

nasce a Brescia ma si trasferisce sin da piccolo nel beneventano. Attualmente frequenta l’Università “La Sapienza” di Roma dove sta per concludere i suoi studi in “Chimica Industriale”. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: James Every – La caduta di Saalbard (2015).
nasce a Roma nel 1959. È ingegnere meccanico. Ci tiene a dire che soffre della sindrome ADHD per dimostrare che, pure nelle difficoltà, studiare è facile e divertente, oltre che utile. Scrive da sempre in algebra e insegna per passione con il progetto di costruire la sua “Palestra culturale". Ha costruito un triangolo di Sierpinsky con 6561 pezzi di legno per 60 mq di superficie. Ha in programma di entrare nel Guinness World Records con un triangolo di 19683 pezzi per 240 mq. Per Edizioni Haiku ha pubblicato Numeri in rivolta. Favole di matematica e fisica
(2018).

Marco Monti

nasce a Roma nel 1959. È ingegnere meccanico. Ci tiene a dire che soffre della sindrome ADHD per dimostrare che, pure nelle difficoltà, studiare è facile e divertente, oltre che utile. Scrive da sempre in algebra e insegna per passione con il progetto di costruire la sua “Palestra culturale”. Ha costruito un triangolo di Sierpinsky con 6561 pezzi di legno per 60 mq di superficie. Ha in programma di entrare nel Guinness World Records con un triangolo di 19683 pezzi per 240 mq. Per Edizioni Haiku ha pubblicato Numeri in rivolta. Favole di matematica e fisica (2018).
docente di lingua inglese, fa parte della redazione della rivista “Magazzini Inesistenti”, ha pubblicato Dieci giorni oltre la vita
(Ed. Boemi). La sua piece teatrale “Yes, I(

Cinzia Pagliara

docente di lingua inglese, fa parte della redazione della rivista “Magazzini Inesistenti”, ha pubblicato Dieci giorni oltre la vita (Ed. Boemi). La sua piece teatrale “Yes, I(&)Will” è stata rappresentata nell’edizione 2014 di Palco Off. Autrice di alcuni testi teatrali per ragazzi (ma non publicati, per concorsi scolastici, forse non c’entrano). Ha creato, a partire dal 2014, un percorso itinerante di letture/racconti intitolato “raccontare per raccontarsi”. Più che scrittrice, si definisce “words addict”.
nasce a Legnano nel 1970, ha esordito sullo scenario letterario nel 2006 con un romanzo breve dal titolo L’inganno
(Progetto Cultura), ha poi pubblicato altri scritti tra cui spiccano il romanzo Gli impiegati vanno di fretta
(Lampi di Stampa, 2012) e la raccolta di poesie Jazz
(Lampi di Stampa, 2009). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Cracker (2013).

Silvio Perego

nasce a Legnano nel 1970, ha esordito sullo scenario letterario nel 2006 con un romanzo breve dal titolo L’inganno (Progetto Cultura), ha poi pubblicato altri scritti tra cui spiccano il romanzo Gli impiegati vanno di fretta (Lampi di Stampa, 2012) e la raccolta di poesie Jazz (Lampi di Stampa, 2009). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Cracker (2013).
è nato a La Spezia il 16 Maggio 1987. Scrittore, sceneggiatore e drammaturgo. Si è laureato in Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, con una tesi sul poeta William Ernest Henley. Dopo varie esperienze attoriali, nel 2009 fonda la propria compagnia teatrale, con la quale produce, fra gli altri, lo spettacolo Quindici minuti, padre!
e Holocaustum Waltz. Nel 2010 ha curato l’adattamento di uno spettacolo apparso per la prima volta in Italia, Sherlock Holmes di William Gillette. Ha autoprodotto Il club del suicida (2012) e Libeccio (2013). Come scrittore ha ottenuto importanti soddisfazioni in vari contest a livello nazionale, fra cui GialloMondadori e Giallo

Danilo Puce

è nato a La Spezia il 16 Maggio 1987. Scrittore, sceneggiatore e drammaturgo. Si è laureato in Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, con una tesi sul poeta William Ernest Henley. Dopo varie esperienze attoriali, nel 2009 fonda la propria compagnia teatrale, con la quale produce, fra gli altri, lo spettacolo Quindici minuti, padre! e Holocaustum Waltz. Nel 2010 ha curato l’adattamento di uno spettacolo apparso per la prima volta in Italia, Sherlock Holmes di William Gillette. Ha autoprodotto Il club del suicida (2012) e Libeccio (2013). Come scrittore ha ottenuto importanti soddisfazioni in vari contest a livello nazionale, fra cui GialloMondadori e Giallo&Noir. Dal 2012 fa parte del cast di Zelig Lab come autore e cabarettista, e dal 2013 collabora come autore di testi comici (in italiano e in inglese) con alcuni lab di Londra, fra cui il Puma Londinese. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Haunted Mask (2010).
vive a Grottaferrata (RM). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Condòmini. Veleni e misteri (2012).

Andrea Rastelli

vive a Grottaferrata (RM). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Condòmini. Veleni e misteri (2012).
laureato in Psicologia, nasce artisticamente come cantautore. Nel 2009 pubblica l’EP Ora che va di moda autoprodursi e nello stesso periodo vince il Musica Controcorrente, il Tour Music Fest e il Roma Music Fest come miglior cantautore. Nel 2009 conquista il Premio Lunezia sempre come miglior cantautore emergente. Sempre nel 2009 è tra i vincitori di SanremoLab: ciò gli dà il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2010 nella categoria giovani con il brano Su questa panchina. Sotto l’etichetta Universal, esce il suo primo album dal titolo Ho fatto i soldi facili
(2010). Nel 2012 è ideatore e fondatore dello spettacolo Salotto Bukowski. Nel 2013 è ideatore e fondatore (insieme allo scrittore Danilo Cipollini) de Il Club dei NarrAutori. Sempre nel 2013 esce il suo secondo album Disturbi di personalità (Atmosferica Dischi). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Se rinasco voglio essere Yoko Ono (2012).

Jacopo Ratini

laureato in Psicologia, nasce artisticamente come cantautore. Nel 2009 pubblica l’EP Ora che va di moda autoprodursi e nello stesso periodo vince il Musica Controcorrente, il Tour Music Fest e il Roma Music Fest come miglior cantautore. Nel 2009 conquista il Premio Lunezia sempre come miglior cantautore emergente. Sempre nel 2009 è tra i vincitori di SanremoLab: ciò gli dà il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2010 nella categoria giovani con il brano Su questa panchina. Sotto l’etichetta Universal, esce il suo primo album dal titolo Ho fatto i soldi facili (2010). Nel 2012 è ideatore e fondatore dello spettacolo Salotto Bukowski. Nel 2013 è ideatore e fondatore (insieme allo scrittore Danilo Cipollini) de Il Club dei NarrAutori. Sempre nel 2013 esce il suo secondo album Disturbi di personalità (Atmosferica Dischi). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Se rinasco voglio essere Yoko Ono (2012).
è nato a Dolo (VE) il 10 Agosto 1987. In ambito letterario ha subito l’influenza di autori come Stephen King, Bram Stoker, Philip K. Dick, Lovecraft e John Tolkien. La passione per la scrittura si è in lui manifestata gradualmente, tra alti e bassi, facendo sempre i conti una una grande pigrizia. Ha pubblicato il romanzo breve L’alba del domani che verrà
(Sensoinverso Edizioni). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Ematofagia (2010).

Andrea Rossetti

è nato a Dolo (VE) il 10 Agosto 1987. In ambito letterario ha subito l’influenza di autori come Stephen King, Bram Stoker, Philip K. Dick, Lovecraft e John Tolkien. La passione per la scrittura si è in lui manifestata gradualmente, tra alti e bassi, facendo sempre i conti una una grande pigrizia. Ha pubblicato il romanzo breve L’alba del domani che verrà (Sensoinverso Edizioni). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Ematofagia (2010).
vive e lavora a Roma. Archeologa e divulgatrice è dal 1998  fondatore e presidente dell’Associazione Culturale Storicum. Si è laureata in Lettere Antiche conseguendo in seguito una seconda laurea in Filosofia. Ha partecipato a scavi archeologici in Italia e all’estero con l’Università “ La Sapienza” di Roma ed è consulente presso cooperative di scavo romane. Ha parallelamente coltivato la passione per la pittura partecipando e organizzando numerose mostre collettive e personali.  Ha collaborato con rubriche culturali presso emittenti radio quali RCA e ora con Radio Italia anni 60 Roma.

Irene Salvatori

vive e lavora a Roma. Archeologa e divulgatrice è dal 1998 fondatore e presidente dell’Associazione Culturale Storicum. Si è laureata in Lettere Antiche conseguendo in seguito una seconda laurea in Filosofia. Ha partecipato a scavi archeologici in Italia e all’estero con l’Università “ La Sapienza” di Roma ed è consulente presso cooperative di scavo romane. Ha parallelamente coltivato la passione per la pittura partecipando e organizzando numerose mostre collettive e personali. Ha collaborato con rubriche culturali presso emittenti radio quali RCA e ora con Radio Italia anni 60 Roma.
scrittrice, catanese. Nel 2010 esordisce con il romanzo Sono accanto a te (Albatros – Il Filo) a cui segue Il diritto di nascere (2011, Albatros – Il Filo). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Non è stato solo un caso (2016).

Molly Sun

scrittrice, catanese. Nel 2010 esordisce con il romanzo Sono accanto a te (Albatros – Il Filo) a cui segue Il diritto di nascere (2011, Albatros – Il Filo). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Non è stato solo un caso (2016).
nella sua lunga carriera di docente universitario (1949-2009) ha insegnato Filosofia del linguaggio e Istituzioni di Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. È noto e tradotto in vari paesi europei per i suoi studi su Leibniz, Hegel, Heidegger, fra gli altri. La sua bibliografia è consultabile nell’archivio digitale che ne porta il nome: www.guidozingari.it L’ultimo suo saggio pubblicato è: Il pensiero in fumo. Giordano Bruno e Pierpaolo Pasolini: gli eretici totali (Rogas Edizioni, 2016).

Gudo Zingari

nella sua lunga carriera di docente universitario (1949-2009) ha insegnato Filosofia del linguaggio e Istituzioni di Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. È noto e tradotto in vari paesi europei per i suoi studi su Leibniz, Hegel, Heidegger, fra gli altri. La sua bibliografia è consultabile nell’archivio digitale che ne porta il nome: www.guidozingari.it L’ultimo suo saggio pubblicato è: Il pensiero in fumo. Giordano Bruno e Pierpaolo Pasolini: gli eretici totali (Rogas Edizioni, 2016).

Tutti gli autori di Edizioni Haiku

Chi siamo
Psicologo e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, Presidente dell’Associazione Apice e responsabile generale del Centro di Psicologia e Psicoterapia. Svolge attività clinica ed è supervisore e coordinatore del Centro. È formatore di consulenti di vendita, manager e direttori d’azienda. Ricopre l’incarico di docente presso l’Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale Skinner, presso la sede di Roma e di Napoli. È stato docente di Psicologia dello Sviluppo presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma. È stato relatore presso numerosi convegni, occupandosi principalmente di tematiche relative alla gestione efficace della crisi e il potenziamento delle persone come risposta alla sofferenza nel lavoro. Ha partecipato come relatore alle edizioni del progetto “Scuola per Genitori” a Viterbo, organizzato da Confartigianato e diretta dal Prof. Paolo Crepet, trattando temi di bullismo, autostima e gestione dei sentimenti. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità
 (2017).

Giovanni Anzuino

Psicologo e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, Presidente dell’Associazione Apice e responsabile generale del Centro di Psicologia e Psicoterapia. Svolge attività clinica ed è supervisore e coordinatore del Centro. È formatore di consulenti di vendita, manager e direttori d’azienda. Ricopre l’incarico di docente presso l’Istituto di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale Skinner, presso la sede di Roma e di Napoli. È stato docente di Psicologia dello Sviluppo presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma. È stato relatore presso numerosi convegni, occupandosi principalmente di tematiche relative alla gestione efficace della crisi e il potenziamento delle persone come risposta alla sofferenza nel lavoro. Ha partecipato come relatore alle edizioni del progetto “Scuola per Genitori” a Viterbo, organizzato da Confartigianato e diretta dal Prof. Paolo Crepet, trattando temi di bullismo, autostima e gestione dei sentimenti. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità (2017).
è nata e vive a Torino. Apicoltrice e sommelier AIS, alterna la passione per le api a quella per il buon vino. Ha pubblicato i seguenti ebook: A cuccia
, (Edizioni 9muse, 2009) e Guya
 (Drops Edizioni, 2012). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo anche: Beati gli ultimi
 (Leucotea Edizioni, 2013), C’è qualcosa che non sai
 (Alcheringa Edizioni, 2013) e Il cavalluccio dalla criniera viola
 (Laponga Edizioni, 2014). Scrive anche con altri pseudonimi, ma non vuole rivelarli. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Asana
 (2011).

Patrizia Anselmo

è nata e vive a Torino. Apicoltrice e sommelier AIS, alterna la passione per le api a quella per il buon vino. Ha pubblicato i seguenti ebook: A cuccia , (Edizioni 9muse, 2009) e Guya (Drops Edizioni, 2012). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo anche: Beati gli ultimi (Leucotea Edizioni, 2013), C’è qualcosa che non sai (Alcheringa Edizioni, 2013) e Il cavalluccio dalla criniera viola (Laponga Edizioni, 2014). Scrive anche con altri pseudonimi, ma non vuole rivelarli. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Asana (2011).
è nata a Seriate, in provincia di Bergamo. Ha studiato all’Istituto Tecnico per Geometri Leonardo da Vinci di Bergamo dove ho ottenuto il diploma nel 2013. Nel 2014 ha autopubblicato il suo primo romanzo, Unforgettable, venduto in forma cartacea e presente in internet in copia digitale. Nel 2015 ha partecipato alla selezione per la pubblicazione di una collana di poeti contemporanei, pubblicando poco dopo una raccolta di poesie con la Casa Editrice Pagine di Roma. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Qualcosa di te
 (2017).

Gaia Azzola

è nata a Seriate, in provincia di Bergamo. Ha studiato all’Istituto Tecnico per Geometri Leonardo da Vinci di Bergamo dove ho ottenuto il diploma nel 2013. Nel 2014 ha autopubblicato il suo primo romanzo, Unforgettable, venduto in forma cartacea e presente in internet in copia digitale. Nel 2015 ha partecipato alla selezione per la pubblicazione di una collana di poeti contemporanei, pubblicando poco dopo una raccolta di poesie con la Casa Editrice Pagine di Roma. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Qualcosa di te (2017).
è ingegnere gestionale, vicedirettore e responsabile dell’area internazionale Caritas Italiana. Ha curato i libri Mercanti di guerra
 (Il Mulino, 2012), L’era della consapevolezza
 (A.A. V.V. Messaggero Padova, 2010), Nell’occhio del ciclone (Il Mulino, 2008), Guerre alla finestra
 (Il Mulino, 2005), I conflitti dimenticati
 (Feltrinelli, 2003) e ha collaborato alla stesura di altri testi. Ha viaggiato in più di sessantacinque paesi del mondo, di cui è cittadino. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: L’onda opposta (2015).

Paolo Beccegato

è ingegnere gestionale, vicedirettore e responsabile dell’area internazionale Caritas Italiana. Ha curato i libri Mercanti di guerra (Il Mulino, 2012), L’era della consapevolezza (A.A. V.V. Messaggero Padova, 2010), Nell’occhio del ciclone (Il Mulino, 2008), Guerre alla finestra (Il Mulino, 2005), I conflitti dimenticati (Feltrinelli, 2003) e ha collaborato alla stesura di altri testi. Ha viaggiato in più di sessantacinque paesi del mondo, di cui è cittadino. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: L’onda opposta (2015).
nasce a Belo Horizonte (Brasile) nel 1981. Cuneese di adozione, si trasferisce a Roma al conseguimento della maggiore età. Autore e attore teatrale, poeta, vanta moltissime esperienze professionali e riconoscimenti. Alcune menzioni: Vincitore assoluto del contest letterario “Il Club dei NarrAutori” (2013), Spettacolo vincitore Antigone fotti la legge alla prima edizione del Festival Teatrale Confronti Creativi (2013), Secondo posto al Roma Fringe Festival Sezione Stand Up FREEnge (2014), Premio miglior attore della terza edizione del NopS Festival con lo spettacolo 
In principio fu D.M.
(2014). Per Edizioni Haiku ha pubblicato Valli a prendere
 (2015).

Giovan Bartolo Botta

nasce a Belo Horizonte (Brasile) nel 1981. Cuneese di adozione, si trasferisce a Roma al conseguimento della maggiore età. Autore e attore teatrale, poeta, vanta moltissime esperienze professionali e riconoscimenti. Alcune menzioni: Vincitore assoluto del contest letterario “Il Club dei NarrAutori” (2013), Spettacolo vincitore Antigone fotti la legge alla prima edizione del Festival Teatrale Confronti Creativi (2013), Secondo posto al Roma Fringe Festival Sezione Stand Up FREEnge (2014), Premio miglior attore della terza edizione del NopS Festival con lo spettacolo In principio fu D.M. (2014). Per Edizioni Haiku ha pubblicato Valli a prendere (2015).
è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal
 (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex

Patrizia Caiffa

è giornalista professionista. Ama i viaggi e la scrittura creativa. Inviata per una agenzia di stampa e altre testate nelle grandi emergenze, scrive di Asia, Africa e America Latina su temi sociali e internazionali, con una preferenza per il reportage. Tra le sue pubblicazioni: il libro Guatemala. Il canto muto del quetzal (Emi, 2001); Comunicare ed essere informati: la vera globalità (Progetto Continenti, 2001); L’era della consapevolezza (A.A.V.V. Ed. Messaggero Padova, 2010). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Indian Emoticons (2012), Sex & The Kitchen (2013) e L’onda opposta (2015).
è nato il 6 Novembre del 1981, ma esiste solo nella tua testa. Intelligente ma stupido, camminatore indefesso, uomo di chiesa, Daniele Capaccio scrive di sé in terza persona nelle mini biografie, quando non è impegnato a combattere il male. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La mia vita fuori dall’utero
(2014).

Daniele Capaccio

è nato il 6 Novembre del 1981, ma esiste solo nella tua testa. Intelligente ma stupido, camminatore indefesso, uomo di chiesa, Daniele Capaccio scrive di sé in terza persona nelle mini biografie, quando non è impegnato a combattere il male. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: La mia vita fuori dall’utero (2014).
è Dottore di Ricerca Ph.D. in Filosofia e laureato in Psicologia clinica. Ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre e alla rivista accademica Consecutio Temporum. Diplomato al C.e.t. come autore di testi musicali, nel 2012 ha prodotto in collaborazione con lo studio SoundMakers e l’etichetta indipendente SubTerra il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio Fruitore Di Nonsense
, protagonista di serate d’intrattenimento culturale, racconti e “stati mentali”. Cofondatore nel 2010 di Edizioni Haiku, nel cui catalogo ha pubblicato il racconto d’avanguardia La confusione chiara
(2010) tradotto anche in francese, spagnolo e portoghese, la silloge Lode a Mishima e a Majakovskij
(2011, insieme a Flavio Carlini) e soprattutto Il mercante d’acqua
(2015), romanzo di formazione di ambientazione distopica sci-fi che gli vale numerosi riconoscimenti a livello nazionale. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Dopo una serie di eventi teatrali, ha pubblicato nel 2017 la raccolta poetica Ordalia. Trentatré liriche di rinascita
(Prospero Editore) e l’antologia di racconti Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense
(Edizioni Efesto). Ha partecipato e organizzato diverse iniziative di reading pubblici in tutta Italia. È stato membro del collettivo poetico A.s.m.a.

Valerio Carbone

è Dottore di Ricerca Ph.D. in Filosofia e laureato in Psicologia clinica. Ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre e alla rivista accademica Consecutio Temporum. Diplomato al C.e.t. come autore di testi musicali, nel 2012 ha prodotto in collaborazione con lo studio SoundMakers e l’etichetta indipendente SubTerra il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio Fruitore Di Nonsense , protagonista di serate d’intrattenimento culturale, racconti e “stati mentali”. Cofondatore nel 2010 di Edizioni Haiku, nel cui catalogo ha pubblicato il racconto d’avanguardia La confusione chiara (2010) tradotto anche in francese, spagnolo e portoghese, la silloge Lode a Mishima e a Majakovskij (2011, insieme a Flavio Carlini) e soprattutto Il mercante d’acqua (2015), romanzo di formazione di ambientazione distopica sci-fi che gli vale numerosi riconoscimenti a livello nazionale. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Dopo una serie di eventi teatrali, ha pubblicato nel 2017 la raccolta poetica Ordalia. Trentatré liriche di rinascita (Prospero Editore) e l’antologia di racconti Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense (Edizioni Efesto). Ha partecipato e organizzato diverse iniziative di reading pubblici in tutta Italia. È stato membro del collettivo poetico A.s.m.a.
è uno scrittore, sceneggiatore e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo. Ha collaborato con diverse riviste e web-magazines in qualità di redattore e ha curato diverse sceneggiature per corti, reportage e documentari. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Ha esordito come scrittore nel 2008 con Le cronache del Quartiere
(Aletti Editore). Nel 2009 pubblica il romanzo Downtown
(Casini Editore). Ha partecipato a diverse iniziative di reading pubblici a Roma ed è stato vincitore di due edizioni del contest letterario Premio Selvaggia. Cofondatore del progetto Edizioni Haiku nel 2010 con Valerio Carbone, ha pubblicato con la stessa casa editrice La corte dei miracoli
(2010) – edizione rivista e ampliata de Le cronache del Quartiere,  tradotto e distribuito poi anche in francese e spagnolo – Lode a Mishima e a Majakovskij
2011) e il saggio Un duro lavoro
(2016). Il suo ultimo lavoro è il romanzo Venti giornate al rogo
(2017), pubblicato per Letteratura Alternativa Edizioni.

Flavio Carlini

è uno scrittore, sceneggiatore e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo. Ha collaborato con diverse riviste e web-magazines in qualità di redattore e ha curato diverse sceneggiature per corti, reportage e documentari. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Ha esordito come scrittore nel 2008 con Le cronache del Quartiere (Aletti Editore). Nel 2009 pubblica il romanzo Downtown (Casini Editore). Ha partecipato a diverse iniziative di reading pubblici a Roma ed è stato vincitore di due edizioni del contest letterario Premio Selvaggia. Cofondatore del progetto Edizioni Haiku nel 2010 con Valerio Carbone, ha pubblicato con la stessa casa editrice La corte dei miracoli (2010) – edizione rivista e ampliata de Le cronache del Quartiere, tradotto e distribuito poi anche in francese e spagnolo – Lode a Mishima e a Majakovskij 2011) e il saggio Un duro lavoro (2016). Il suo ultimo lavoro è il romanzo Venti giornate al rogo (2017), pubblicato per Letteratura Alternativa Edizioni.
nato a Mulhouse (Francia) il 14 marzo 1970, ha vissuto in Salento, a Barcellona, Milano e Roma. Ora risiede in Abruzzo a Mozzagrogna (CH). Insegnante di sostegno e d’inglese, svolge attività di formazione nel campo della comunicazione interpersonale. Vincitore di molti premi letterari, vanta diverse pubblicazioni, tra le quali: La tattica di Oronzo (Manni, 2014), Diseredati (Tabula Fati, 2015), La maledizione del quadro (Tabula Fati, 2017).

Roberto Chirico

nato a Mulhouse (Francia) il 14 marzo 1970, ha vissuto in Salento, a Barcellona, Milano e Roma. Ora risiede in Abruzzo a Mozzagrogna (CH). Insegnante di sostegno e d’inglese, svolge attività di formazione nel campo della comunicazione interpersonale. Vincitore di molti premi letterari, vanta diverse pubblicazioni, tra le quali: La tattica di Oronzo (Manni, 2014), Diseredati (Tabula Fati, 2015), La maledizione del quadro (Tabula Fati, 2017).
è uno sceneggiatore e scrittore romano. Ha iniziato la sua attività nel campo del web-cinema che, tra i vari lavori, lo ha visto creatore della web-series The Reborner e di un corto vincitore del concorso internazionale Art By Chance. Ha proseguito il suo percorso come sceneggiatore di fumetti, scrivendo svariate short stories, tre pubblicate negli scorsi anni e tre serie regolari in uscita a fine 2014. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Katalepsis (2013).

Fabio “JTP” Corrirossi

è uno sceneggiatore e scrittore romano. Ha iniziato la sua attività nel campo del web-cinema che, tra i vari lavori, lo ha visto creatore della web-series The Reborner e di un corto vincitore del concorso internazionale Art By Chance. Ha proseguito il suo percorso come sceneggiatore di fumetti, scrivendo svariate short stories, tre pubblicate negli scorsi anni e tre serie regolari in uscita a fine 2014. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Katalepsis (2013).
laureato in Scienze della Comunicazione e Scienze Politiche, è Ricercatore in Criminologia presso l’Università L.U.de.S. di Lugano. Giornalista pubblicista, ha fondato la testata AtlasOrbis e collabora con le riviste Scienze e ricerche e Nuove frontiere del diritto. È direttore e docente del master Genuensis. Vanta molte pubblicazioni, tra cui: Footballinguistica: la Sociolinguistica del mondo del calcio (2012, Ilmiolibro), Età Mediatiche: piccola grande storia dell’Industria Culturale (2013, ilmiolibro), Crimen Communication (2015, L.U.de.S. University Press). Per Edizioni Haiku – Le parole e le cose ha pubblicato: Comunicazione e Social Media (2016) e Media e Democrazia (2016)

Marino D'Amore

laureato in Scienze della Comunicazione e Scienze Politiche, è Ricercatore in Criminologia presso l’Università L.U.de.S. di Lugano. Giornalista pubblicista, ha fondato la testata AtlasOrbis e collabora con le riviste Scienze e ricerche e Nuove frontiere del diritto. È direttore e docente del master Genuensis. Vanta molte pubblicazioni, tra cui: Footballinguistica: la Sociolinguistica del mondo del calcio (2012, Ilmiolibro), Età Mediatiche: piccola grande storia dell’Industria Culturale (2013, ilmiolibro), Crimen Communication (2015, L.U.de.S. University Press). Per Edizioni Haiku – Le parole e le cose ha pubblicato: Comunicazione e Social Media (2016) e Media e Democrazia (2016)
è una giornalistica newyorkese naturalizzata italiana che lavora da quasi vent’anni per la RAI, nella redazione Esteri di Televideo. Ha lavorato per importanti testate giornalistiche italiane e internazionali, tra cui l’Associated Press, Radio Vaticana, Radio Capital del Gruppo Espresso, Mediaset e ABC News. Tra le sue pubblicazioni: Lulu, quello che non capiscono i grandi, con la prefazione di Brigida Stagno, (Faligi Editore, 2009) e Maccaturo, un fazzoletto per la vita
(Sogno Edizioni, 2010), con la prefazione di Heather Parisi. È del 2012 il libro Libertà e patate – La mia rivoluzione
(Ed. Galassia Arte) e l’ebook L’Ultimissima Ultim’ora del Mondo scritto assieme ad Alessandra D’Agostini e che vanta la prefazione di Roberto Giacobbo. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: 81 punti di rottura
(2011).

Mariaceleste de Martino

è una giornalistica newyorkese naturalizzata italiana che lavora da quasi vent’anni per la RAI, nella redazione Esteri di Televideo. Ha lavorato per importanti testate giornalistiche italiane e internazionali, tra cui l’Associated Press, Radio Vaticana, Radio Capital del Gruppo Espresso, Mediaset e ABC News. Tra le sue pubblicazioni: Lulu, quello che non capiscono i grandi, con la prefazione di Brigida Stagno, (Faligi Editore, 2009) e Maccaturo, un fazzoletto per la vita (Sogno Edizioni, 2010), con la prefazione di Heather Parisi. È del 2012 il libro Libertà e patate – La mia rivoluzione (Ed. Galassia Arte) e l’ebook L’Ultimissima Ultim’ora del Mondo scritto assieme ad Alessandra D’Agostini e che vanta la prefazione di Roberto Giacobbo. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: 81 punti di rottura (2011).
Psicologa Psicodiagnosta e Psicoterapeuta sistemico-relazionale, ha maturato esperienze professionali nell’ambito dei minori a rischio, sia in Italia che all’estero, e dei detenuti tossicodipendenti. Ha svolto attività formativa e di ricerca nell’ambito della psicologia giuridica e della criminologia, ha ricoperto l’incarico di cultore della materia presso la cattedra di Psicologia dello Sviluppo della Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma e il ruolo di consulente tecnico di parte. All’interno del Centro Apice svolge attività clinica con individui, coppie e famiglie; si occupa inoltre di supervisione, formazione, progettazione e promozione del Centro. Svolge corsi di formazione sulla comunicazione emotiva per personale sanitario all’interno di cliniche e case di cura. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità (2017).

Valeria Florio

Psicologa Psicodiagnosta e Psicoterapeuta sistemico-relazionale, ha maturato esperienze professionali nell’ambito dei minori a rischio, sia in Italia che all’estero, e dei detenuti tossicodipendenti. Ha svolto attività formativa e di ricerca nell’ambito della psicologia giuridica e della criminologia, ha ricoperto l’incarico di cultore della materia presso la cattedra di Psicologia dello Sviluppo della Facoltà di Psicologia dell’Università Europea di Roma e il ruolo di consulente tecnico di parte. All’interno del Centro Apice svolge attività clinica con individui, coppie e famiglie; si occupa inoltre di supervisione, formazione, progettazione e promozione del Centro. Svolge corsi di formazione sulla comunicazione emotiva per personale sanitario all’interno di cliniche e case di cura. Per Edizioni Haiku ha curato il volume Il cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità (2017).
nato a Roma il 26 maggio 1958.
Laureato in Sociologia, sposato con due figlie vive dalla nascita a Roma.
Si arruola nel 1978 nell'allora Corpo Delle Guadie di Pubblica Sicurezza.
Nel 1979 entra nel Centro Elaborazione Dati della Polizia e nel 1981 
transita dal ruolo operativo al ruolo tecnico.
Nel 2012 si congeda andando in pensione con il grado di Perito Tecnico 
Superiore - Sostituto Direttore Tecnico, (equivalente di un Sostituto Commissario)
e rimane ancora oggi nell'ambito tecnologico delle Interforze di Polizia 
come consulente informatico.
Inferno dentro rappresenta la sua prima opera come scrittore.

Claudio Marcaccini

nato a Roma il 26 maggio 1958. Laureato in Sociologia, sposato con due figlie vive dalla nascita a Roma. Si arruola nel 1978 nell’allora Corpo Delle Guadie di Pubblica Sicurezza. Nel 1979 entra nel Centro Elaborazione Dati della Polizia e nel 1981 transita dal ruolo operativo al ruolo tecnico. Nel 2012 si congeda andando in pensione con il grado di Perito Tecnico Superiore – Sostituto Direttore Tecnico, (equivalente di un Sostituto Commissario) e rimane ancora oggi nell’ambito tecnologico delle Interforze di Polizia come consulente informatico. Inferno dentro rappresenta la sua prima opera come scrittore.
nasce a Brescia ma si trasferisce sin da piccolo nel beneventano. Attualmente frequenta l’Università “La Sapienza” di Roma dove sta per concludere i suoi studi in “Chimica Industriale”. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: James Every – La caduta di Saalbard (2015).

Gianmario Mattei

nasce a Brescia ma si trasferisce sin da piccolo nel beneventano. Attualmente frequenta l’Università “La Sapienza” di Roma dove sta per concludere i suoi studi in “Chimica Industriale”. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: James Every – La caduta di Saalbard (2015).
nasce a Roma nel 1959. È ingegnere meccanico. Ci tiene a dire che soffre della sindrome ADHD per dimostrare che, pure nelle difficoltà, studiare è facile e divertente, oltre che utile. Scrive da sempre in algebra e insegna per passione con il progetto di costruire la sua “Palestra culturale". Ha costruito un triangolo di Sierpinsky con 6561 pezzi di legno per 60 mq di superficie. Ha in programma di entrare nel Guinness World Records con un triangolo di 19683 pezzi per 240 mq. Per Edizioni Haiku ha pubblicato Numeri in rivolta. Favole di matematica e fisica
(2018).

Marco Monti

nasce a Roma nel 1959. È ingegnere meccanico. Ci tiene a dire che soffre della sindrome ADHD per dimostrare che, pure nelle difficoltà, studiare è facile e divertente, oltre che utile. Scrive da sempre in algebra e insegna per passione con il progetto di costruire la sua “Palestra culturale”. Ha costruito un triangolo di Sierpinsky con 6561 pezzi di legno per 60 mq di superficie. Ha in programma di entrare nel Guinness World Records con un triangolo di 19683 pezzi per 240 mq. Per Edizioni Haiku ha pubblicato Numeri in rivolta. Favole di matematica e fisica (2018).
docente di lingua inglese, fa parte della redazione della rivista “Magazzini Inesistenti”, ha pubblicato Dieci giorni oltre la vita
(Ed. Boemi). La sua piece teatrale “Yes, I(

Cinzia Pagliara

docente di lingua inglese, fa parte della redazione della rivista “Magazzini Inesistenti”, ha pubblicato Dieci giorni oltre la vita (Ed. Boemi). La sua piece teatrale “Yes, I(&)Will” è stata rappresentata nell’edizione 2014 di Palco Off. Autrice di alcuni testi teatrali per ragazzi (ma non publicati, per concorsi scolastici, forse non c’entrano). Ha creato, a partire dal 2014, un percorso itinerante di letture/racconti intitolato “raccontare per raccontarsi”. Più che scrittrice, si definisce “words addict”.
nasce a Legnano nel 1970, ha esordito sullo scenario letterario nel 2006 con un romanzo breve dal titolo L’inganno
(Progetto Cultura), ha poi pubblicato altri scritti tra cui spiccano il romanzo Gli impiegati vanno di fretta
(Lampi di Stampa, 2012) e la raccolta di poesie Jazz
(Lampi di Stampa, 2009). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Cracker (2013).

Silvio Perego

nasce a Legnano nel 1970, ha esordito sullo scenario letterario nel 2006 con un romanzo breve dal titolo L’inganno (Progetto Cultura), ha poi pubblicato altri scritti tra cui spiccano il romanzo Gli impiegati vanno di fretta (Lampi di Stampa, 2012) e la raccolta di poesie Jazz (Lampi di Stampa, 2009). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Cracker (2013).
è nato a La Spezia il 16 Maggio 1987. Scrittore, sceneggiatore e drammaturgo. Si è laureato in Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, con una tesi sul poeta William Ernest Henley. Dopo varie esperienze attoriali, nel 2009 fonda la propria compagnia teatrale, con la quale produce, fra gli altri, lo spettacolo Quindici minuti, padre!
e Holocaustum Waltz. Nel 2010 ha curato l’adattamento di uno spettacolo apparso per la prima volta in Italia, Sherlock Holmes di William Gillette. Ha autoprodotto Il club del suicida (2012) e Libeccio (2013). Come scrittore ha ottenuto importanti soddisfazioni in vari contest a livello nazionale, fra cui GialloMondadori e Giallo

Danilo Puce

è nato a La Spezia il 16 Maggio 1987. Scrittore, sceneggiatore e drammaturgo. Si è laureato in Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, con una tesi sul poeta William Ernest Henley. Dopo varie esperienze attoriali, nel 2009 fonda la propria compagnia teatrale, con la quale produce, fra gli altri, lo spettacolo Quindici minuti, padre! e Holocaustum Waltz. Nel 2010 ha curato l’adattamento di uno spettacolo apparso per la prima volta in Italia, Sherlock Holmes di William Gillette. Ha autoprodotto Il club del suicida (2012) e Libeccio (2013). Come scrittore ha ottenuto importanti soddisfazioni in vari contest a livello nazionale, fra cui GialloMondadori e Giallo&Noir. Dal 2012 fa parte del cast di Zelig Lab come autore e cabarettista, e dal 2013 collabora come autore di testi comici (in italiano e in inglese) con alcuni lab di Londra, fra cui il Puma Londinese. Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Haunted Mask (2010).
vive a Grottaferrata (RM). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Condòmini. Veleni e misteri (2012).

Andrea Rastelli

vive a Grottaferrata (RM). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Condòmini. Veleni e misteri (2012).
laureato in Psicologia, nasce artisticamente come cantautore. Nel 2009 pubblica l’EP Ora che va di moda autoprodursi e nello stesso periodo vince il Musica Controcorrente, il Tour Music Fest e il Roma Music Fest come miglior cantautore. Nel 2009 conquista il Premio Lunezia sempre come miglior cantautore emergente. Sempre nel 2009 è tra i vincitori di SanremoLab: ciò gli dà il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2010 nella categoria giovani con il brano Su questa panchina. Sotto l’etichetta Universal, esce il suo primo album dal titolo Ho fatto i soldi facili
(2010). Nel 2012 è ideatore e fondatore dello spettacolo Salotto Bukowski. Nel 2013 è ideatore e fondatore (insieme allo scrittore Danilo Cipollini) de Il Club dei NarrAutori. Sempre nel 2013 esce il suo secondo album Disturbi di personalità (Atmosferica Dischi). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Se rinasco voglio essere Yoko Ono (2012).

Jacopo Ratini

laureato in Psicologia, nasce artisticamente come cantautore. Nel 2009 pubblica l’EP Ora che va di moda autoprodursi e nello stesso periodo vince il Musica Controcorrente, il Tour Music Fest e il Roma Music Fest come miglior cantautore. Nel 2009 conquista il Premio Lunezia sempre come miglior cantautore emergente. Sempre nel 2009 è tra i vincitori di SanremoLab: ciò gli dà il diritto di partecipare al Festival di Sanremo 2010 nella categoria giovani con il brano Su questa panchina. Sotto l’etichetta Universal, esce il suo primo album dal titolo Ho fatto i soldi facili (2010). Nel 2012 è ideatore e fondatore dello spettacolo Salotto Bukowski. Nel 2013 è ideatore e fondatore (insieme allo scrittore Danilo Cipollini) de Il Club dei NarrAutori. Sempre nel 2013 esce il suo secondo album Disturbi di personalità (Atmosferica Dischi). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Se rinasco voglio essere Yoko Ono (2012).
è nato a Dolo (VE) il 10 Agosto 1987. In ambito letterario ha subito l’influenza di autori come Stephen King, Bram Stoker, Philip K. Dick, Lovecraft e John Tolkien. La passione per la scrittura si è in lui manifestata gradualmente, tra alti e bassi, facendo sempre i conti una una grande pigrizia. Ha pubblicato il romanzo breve L’alba del domani che verrà
(Sensoinverso Edizioni). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Ematofagia (2010).

Andrea Rossetti

è nato a Dolo (VE) il 10 Agosto 1987. In ambito letterario ha subito l’influenza di autori come Stephen King, Bram Stoker, Philip K. Dick, Lovecraft e John Tolkien. La passione per la scrittura si è in lui manifestata gradualmente, tra alti e bassi, facendo sempre i conti una una grande pigrizia. Ha pubblicato il romanzo breve L’alba del domani che verrà (Sensoinverso Edizioni). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Ematofagia (2010).
vive e lavora a Roma. Archeologa e divulgatrice è dal 1998  fondatore e presidente dell’Associazione Culturale Storicum. Si è laureata in Lettere Antiche conseguendo in seguito una seconda laurea in Filosofia. Ha partecipato a scavi archeologici in Italia e all’estero con l’Università “ La Sapienza” di Roma ed è consulente presso cooperative di scavo romane. Ha parallelamente coltivato la passione per la pittura partecipando e organizzando numerose mostre collettive e personali.  Ha collaborato con rubriche culturali presso emittenti radio quali RCA e ora con Radio Italia anni 60 Roma.

Irene Salvatori

vive e lavora a Roma. Archeologa e divulgatrice è dal 1998 fondatore e presidente dell’Associazione Culturale Storicum. Si è laureata in Lettere Antiche conseguendo in seguito una seconda laurea in Filosofia. Ha partecipato a scavi archeologici in Italia e all’estero con l’Università “ La Sapienza” di Roma ed è consulente presso cooperative di scavo romane. Ha parallelamente coltivato la passione per la pittura partecipando e organizzando numerose mostre collettive e personali. Ha collaborato con rubriche culturali presso emittenti radio quali RCA e ora con Radio Italia anni 60 Roma.
scrittrice, catanese. Nel 2010 esordisce con il romanzo Sono accanto a te (Albatros – Il Filo) a cui segue Il diritto di nascere (2011, Albatros – Il Filo). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Non è stato solo un caso (2016).

Molly Sun

scrittrice, catanese. Nel 2010 esordisce con il romanzo Sono accanto a te (Albatros – Il Filo) a cui segue Il diritto di nascere (2011, Albatros – Il Filo). Per Edizioni Haiku ha pubblicato: Non è stato solo un caso (2016).
nella sua lunga carriera di docente universitario (1949-2009) ha insegnato Filosofia del linguaggio e Istituzioni di Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. È noto e tradotto in vari paesi europei per i suoi studi su Leibniz, Hegel, Heidegger, fra gli altri. La sua bibliografia è consultabile nell’archivio digitale che ne porta il nome: www.guidozingari.it L’ultimo suo saggio pubblicato è: Il pensiero in fumo. Giordano Bruno e Pierpaolo Pasolini: gli eretici totali (Rogas Edizioni, 2016).

Gudo Zingari

nella sua lunga carriera di docente universitario (1949-2009) ha insegnato Filosofia del linguaggio e Istituzioni di Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. È noto e tradotto in vari paesi europei per i suoi studi su Leibniz, Hegel, Heidegger, fra gli altri. La sua bibliografia è consultabile nell’archivio digitale che ne porta il nome: www.guidozingari.it L’ultimo suo saggio pubblicato è: Il pensiero in fumo. Giordano Bruno e Pierpaolo Pasolini: gli eretici totali (Rogas Edizioni, 2016).