Chi Siamo


Edizioni Haiku nasce a Roma nel dicembre 2010 come editore Web Press, con l’intento di pubblicare e diffondere in Italia la tecnologia dell’eBook attraverso la selezione di opere inedite di narrativa.

Ben presto la casa editrice ha iniziato a stampare anche il tradizionale cartaceo, aprendosi all’idea di promuovere la sperimentazione letteraria e le contaminazioni tra le arti.

Dal 2013, Edizioni Haiku organizza eventi letterari: reading, presentazioni, format interattivi e d’intrattenimento.

Dal 2016 ha intrapreso anche la strada della saggistica e manualistica con la collana “Le parole e le cose”.

Grazie alle molteplici iniziative in cui siamo coinvolti, Edizioni Haiku è divenuta una realtà sempre più consolidata del panorama culturale italiano, e ancora oggi rappresenta per molti una concreta occasione di visibilità, soprattutto per chi intende avvicinarsi per la prima volta ma in modo professionale al difficile mondo editoriale nostrano.

Edizioni e Servizi editoriali

Edizioni Haiku è un movimento culturale (di spazi, di persone e di idee) prima ancora di essere una casa editrice.

Il nostro progetto editoriale nasce infatti intorno a interessi letterari e artistici, con la volontà di creare spazi liberi di espressione. Una pubblicazione editoriale seria (ovvero comprensiva di lavoro editoriale attento e puntuale) significa, per noi, creare una possibilità di espressione dando inoltre l’opportunità ad autori emergenti di crescere e far conoscere le proprie idee.

Non siamo stampatori truffaldini e non siamo un colosso internazionale del settore. I nostri libri esistono, si possono comprare in libreria e online, oppure nei tanti eventi che organizziamo. Non stampiamo per rimpinguare magazzini, né per mandare dopo pochi mesi le vostre opere al macero facendovi credere che la nostra redazione è andata a fuoco.

I nostri libri esistono non per dare lustro alla vanità degli autori, ma perché nei nostri libri c’è qualcosa da dire oltre l’autobiografia.

Crediamo profondamente che gli autori emergenti siano il vero motore della letteratura – e quindi di una buona parte della cultura di un paese – per questo li trattiamo sempre con estremo rispetto. Non promettiamo vette di fama e gloria (e preghiamo caldamente di diffidare da chi lo fa), piuttosto offriamo un supporto professionale a vari livelli a chiunque lo richieda, o a chiunque riteniamo possa averne bisogno quando andiamo a valutare delle opere inedite. Per scrivere un romanzo non basta una penna e una risma di fogli con un po’ di fantasia, come per realizzare un affresco non basta una parete e una tavolozza: ogni arte ha bisogno della sua tecnica di riferimento da apprendere.

Se queste poche righe di presentazione vi sono piaciute vi invitiamo a contattarci, siamo sempre aperti a nuovi progetti e collaborazioni, oltre che a valutare manoscritti inediti. Se invece siete rimasti perplessi, contattateci comunque ed esprimete liberamente i vostri dubbi: la trasparenza è da sempre uno dei nostri marchi di fabbrica e non abbiamo mai lasciato domande senza risposta.

La Redazione

Edizioni Haiku può definirsi la casa editrice degli scrittori grazie a una fitta rete di collaboratori (scrittori professionisti, coach, redattori, traduttori, editor) esperti e professionalmente inseriti nel mondo della letteratura. La nostra redazione si fa garante dei servizi offerti, supportando e coordinando il lavoro di tutti, curando al tempo stesso la promozione,  i rapporti con gli aspiranti autori e la distribuzione.

IMG_20170704_144605_processed-1 copia

Valerio Carbone è Dottore di Ricerca in Filosofia e laureando in Psicologia clinica. Ha collaborato con l’Università degli Studi di Roma Tre e alla rivista accademica Consecutio Temporum. Diplomato al C.E.T. come autore di testi musicali, nel 2012 ha prodotto in collaborazione con lo studio SoundMakers e l’etichetta indipendente SubTerra il disco di canzoni inedite Wittgenstein-Haus. È ideatore del personaggio di “Fruitore Di Nonsense”, protagonista di serate d’intrattenimento culturale, racconti e “stati mentali”. Cofondatore nel 2010 di Edizioni Haiku, nel cui catalogo ha pubblicato il racconto d’avanguardia La confusione chiara (2010) tradotto anche in francese, spagnolo e portoghese, la silloge Lode a Mishima e a Majakovskij (2011, insieme a Flavio Carlini) e Il mercante d’acqua (2015), romanzo di formazione di ambientazione distopica sci-fi che gli vale numerosi riconoscimenti a livello nazionale. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Dopo una serie di eventi teatrali, ha pubblicato nel 2017 la raccolta poetica Ordalia. Trentatré liriche di rinascita(Prospero Editore) e l’antologia di racconti Il fantastico mondo di Fruitore Di Nonsense (Edizioni Efesto). Partecipa a diverse iniziative di reading pubblici, anche come membro del collettivo poetico A.S.M.A.

IMG-20180324-WA0005

Flavio Carlini è scrittore, sceneggiatore e video-maker, laureato in Filosofia Politica con una tesi sul multiculturalismo. Ha collaborato con diverse riviste e web-magazines in qualità di redattore e ha curato diverse sceneggiature per corti, reportage e documentari. È stato cofondatore e collaboratore della web-magazine b-Hop nel 2014. Ha esordito come scrittore nel 2008 con Le cronache del Quartiere (Aletti Editore). Nel 2009 pubblica il romanzo Downtown (Casini Editore). Ha partecipato a diverse iniziative di reading pubblici a Roma ed è stato vincitore di due edizioni del contest letterario Premio Selvaggia. Cofondatore del progetto Edizioni Haiku nel 2010 con Valerio Carbone, ha pubblicato con la stessa casa editrice La corte dei miracoli (2010) – edizione rivista e ampliata de Le cronache del Quartiere,  tradotto e distribuito poi anche in francese e spagnolo – Lode a Mishima e a Majakovskij (2011) e il saggio Un duro lavoro (2016). Il suo ultimo lavoro è il romanzo Venti giornate al rogo (2017), pubblicato per Letteratura Alternativa Edizioni.

IMG_0008

Federico Boccellato, palermitano ma londinese d’adozione, è esperto e cultore di orientalismo, ha trascorso diversi anni della sua vita in viaggio tra Asia (in particolare in Giappone) e Australia. A Londra ha  invece perfezionato gli studi di marketing, lanciando con successo la startup VersoLondra, un progetto capace di offrire a prezzi contenuti assistenza totale a chiunque fosse interessato a muoversi nella capitale inglese per lavoro, studio o altro. VersoLondra si è rivelata un successo in termini di creazione contenuti, branding e online advertising. In seguito ha iniziato a collaborare con Haiku Edizioni come consulente marketing, accompagnando le reali aspirazionii del progetto verso la sua definitiva configurazionie come casa editrice degli scrittori. Attualmente collabora come Social Media and Digital Marketing Assistant presso la London School of Public Relation.

IMG_20170522_144753

Giulia Zennaro, veneziana di nascita ma bolognese di adozione, ha conseguito la laurea triennale in Musicologia con una tesi sul teatro barocco, e ha proseguito gli studi laureandosi in Lettere con una tesi sul teatro shakespeariano di Peter Brook. Collabora con la rivista online Hall of Series, per cui scrive di serie tv e anteprime nazionali, e per il magazine Mangiatori di Cervello, per cui scrive di attualità, politica e intrattenimento. Ha lavorato per la rivista Il Mulino come correttrice di bozze e amministratrice del sito internet. Ha insegnato storia della danza in diverse scuole di danza, curando laboratori di teatro-danza, improvvisazione e stand up comedy. Da sempre vicina al mondo della musica e della controcultura, dal 2011 organizza festival musicali curando le pubbliche relazioni presso il Grind House Club di Padova, piccola ma resiliente realtà di riferimento per il mondo metal/new wave/industrial/hardcore del Veneto.

Distribuzione Nazionale

Distribuzione Internazionale

Distribuzione eBook

Organizzazione Eventi (anche) con